Sanitari salvaspazio: modelli per bagni piccoli

ideal-standard-small

Immagine 1 di 7

Ideal Standard Small

Rispondiamo oggi a Laura che ci chiede aiuto nella scelta di sanitari piccoli per il proprio bagno. Una linea bagno di dimensioni ridotte, diventa infatti fondamentale quando si è alle prese con l’arredamento di un piccolo bagno. Gestire uno spazio ridotto diventa un vero e proprio rompicapo anche per un architetto, figuriamoci per chi non è del mestiere! Se avete bisogno di un aiuto, non esitate a inviarci la piantina del vostro bagno e il nostro staff ve la restituirà arredata!

Per arredare un bagno piccolo, occorre tenere presenti alcune importantissime regole nella gestione delle misure, ma soprattutto puntare su sanitari salvaspazio. Vediamo alcuni dei modelli presenti sul mercato:

  • Sanitari Ideal Standard:Ideal Standard viene in aiuto di chi ha problemi di spazio con la graziosa serie Small, che si trasforma eventualmente in una bizzarra proposta per chi ha problemi di spazio: il modello Small +, una sorta di “panca” sospesa che contiene water e bidet integrati in una forma armonica di design, curata da Franco Bertoli.
  • Sanitari Pozzi Ginori:
    Pozzi Ginori propone in alternativa due modelli estremamente pratici e dai prezzi contenuti: Fantasia e Colibrì, semplici ed essenziali, si adattano molto bene a bagni piuttosto piccoli.
  • Sanitari Azzurra:
    Passiamo ora ad Azzurra Full 48, una linea di sanitari tondeggianti e molto gradevoli dal punto di vista del design.
  • Sanitari Dolomite:
    Anche Dolomite non è da meno con Novella mini e Zelig con un ingombro di soli 50 cm di profondità.

    [simpleviewer id="155" width="400" height="180" RightClickOpen="true"]
  • 2 Comments
    1. anche io ho un bagno piccolo e quindi ho scelto una linea di arredamento small. ho trovato questa ceramicaecomplementi.it/public/ceramicaecomplementi/page.asp?IDProdotto=86&DTIPO=PRODOTTI che vi sembra? economica e funzionale. :)

    2. Li conoscevo, sono i sanitari “mini”, ne ho uno nel secondo bagno, però non è che siano il massimo della comodità, potendo spendere qualcosa di più ci sono quelli a scomparsa della sea eagle industrie che si possono anche incassare a muro, li ho visti anche alloggiati in mobiletti in un albergo ma quelli che ingombrano meno sono quelli ad incasso, praticamente quando sono chiusi è come non averli e ti puoi permettere di mettere un bidet (oggetto di cui molti purtroppo sottovalutano l’importanza) anche in un secondo bagno di dimensioni ristrette.

    Lascia un Commento